“La bambina, il cuore e la casa” di María Teresa Andruetto, Mondadori

La bella recensione di La bambina, il cuore e la casa (Mondadori, 2013) del blog (assolutamente da seguire) di Federica Pizzi, Libri e Marmellata è quello che ci vuole in questo venerdì pomeriggio per ravvivare il mio povero blog, decisamente abbandonato a se stesso (oltre un anno senza notizie…che vergogna!)
Buona lettura a tutti e buon fine settimana!

Libri e Marmellata

bambinacuorecopMaría Teresa Andruetto è un’autrice argentina di libri per adulti e per ragazzi che lo scorso anno è stata insignita del premio Hans Christian Andersen, il maggior riconoscimento internazionale nell’ambito della letteratura per l’infanzia, prestigioso e considerato una sorta di Nobel del settore.

La Mondadori ha pubblicato, piuttosto recentemente, nella sua bella collana di narrativa Contemporanea, uno dei romanzi della scrittrice: “La bambina, il cuore e la casa”, in una sobria ed elegante edizione dall’intensa copertina illustrata da Fabian Negrin.

Una storia toccante, raccontata con una partecipazione misurata e discreta che mette in luce i personaggi e lascia che le vicende scorrano come istantanee, impressive ma equilibrate, sotto gli occhi del lettore.
Uno stile pacato e lieve, ma indubbiamente sapiente, che sa come dosare tensione ed emozione.
Allo stesso tempo sensibile, discreto, docile nel lasciarsi seguire anche nei passaggi più dolenti e intensi con naturalezza e spontaneità.

In un…

View original post 667 altre parole

Ricordi…

María Teresa Andruetto vincitrice del Premio Andersen 2012. La nostra María Teresa!

Si comincia, almeno non piove!

Il muro degli illustratori…ma quanti sono??

Portogallo, paese invitato di questa edizione 2012

Portogallo, dettagli

ancora dettagli

Hello from Australia!

All monkeys love bananas – Fremantle Press-Australia

Si finisce. Stanca ma contenta!

Una domenica tranquilla, guardando le foto di qualche mese fa…

Flying books…

Ya no escribo mucho en el blog por falta de tiempo, pero hoy quiero compartir este fantástico cortometraje de animación que me ha encantado.

¡Buen fin de semana lleno de buenas lecturas!

Ormai scrivo poco sul blog, per mancanza di tempo, ma oggi voglio condividere questo fantastico corto di animazione davvero stupendo.

Buon fine settimana pieno di buone letture!

The Fantastic Flying Books of Mr. Morris Lessmore from Moonbot Studios on Vimeo.

Post-Buchmesse

È passata ormai più di una settimana dalla chiusura della Fiera del Libro di Francoforte.

Dopo il senso di vuoto lasciato da due giorni intensi, ho riorganizzato le idee, i nuovi clienti, ripreso i contatti iniziati durante la fiera e mi accorgo di avere anche qualche semplice consiglio da dare.

Continua a leggere

Aspettando la Buchmesse

Manca poco alla Frankfurter Buchmesse ( 12 /16 ottobre) la fiera del libro che come ogni anno si svolge a Francoforte, appuntamento obbligato per tutti i professionisti del mondo editoriale.

Questa sarà la mia prima partecipazione ad una fiera che tutti mi hanno descritta come immensa, caotica,  stressante e dove è difficile incontrare un caffè decente.

La caffeina è senza dubbio vitale in queste circostanze ma credo che sopravviverò o mi adatterò al kaffee tedesco, l’importante infatti è partire visto che i controllori aerei  minacciano di scioperare.

Continua a leggere

En la sombra del editor: el lector editorial

El lector editorial es una figura profesional de la edición. Su función es la de leer los manuscritos que llegan a la editorial  (por parte de las distintas fuentes:  agencias literarias,  editoriales extranjeras, “espontáneos”  o sea los escritores en busca de editor), y escribir un informe de lectura, una ficha técnica donde se evalúa la obra.

La estructura del informe cambia según la editorial pero normalmente consta de una parte de resumen y una de opinión del lector (puntos fuertes, débiles, valoración comerciales  y literarias). Algunas editoriales  piden notas (de 1 a 10) otras valoran más el punto de vista personal del lector.

Continua a leggere

Back to blog

Detto fatto: è il 1 settembre e riapre il blog  dopo la pausa estiva.

Chiamarla pausa è solo una formalità visto che nella canicola barcellonese, alleviata a volte da qualche rapida fuga al mare,  ho continuato a lavorare, sin prisa pero sin pausa, come si dice da queste parti, ovvero senza fretta ma senza fermarsi.

Cos’ho fatto? Cominciamo dal blog  che è rinnovato  non solo nel look ma anche nei contenuti. Adesso è una finestra sul mondo della letteratura con un  approccio  più personale, un out of office appunto per staccare dall’agenzia letteraria.

E parlando di ufficio, anche lì ci sono delle novità: un sito internet nuovo di pacca, più accessibile, completo e ricco di contenuti.

Come ad esempio la Gallery dei nostri illustratori. Per ora tre, numero perfetto e, cosa più importante, ognuno con uno stile peculiare e differente.

E poi tante letture arretrate, di lavoro la maggiorparte ma anche di piacere.

Letture estive. Quali sono state le vostre? Le mie sono state queste:

Bukowski, Pulp. Davvero divertente con protagonista un investigatore privato sovrappeso ed i suoi clienti…davvero fuori dal comune.

Simenon, Une confession de Maigret. Un bel giallo, di quelli che ti prendono, ti lasciano il dubbio fino alla fine. Continua a leggere

Summertime…

©Gisela Bombilà

El blog  se toma un descanso…nos vemos en septiembre🙂

Il blog si prende una pausa…ci vediamo a settembre🙂

©Gisela Bombilà

WORK OR HOLIDAY?

Tampoco de vacaciones consigo no pensar en los libros. Estas son mis últimas compras en la librería Sandmeyer’sBookstore en Chicago, siguiendo el consejo de una amable librera.

Neanche in vacanza riesco a stare lontana dai libri. Ecco qui gli ultimi acquisti fatti nella libreria Sandmeyer’s Bookstore di Chicago, dietro consiglio di una gentile libraia.

The Year of the Dog by Grace Lyn -Little Brown.

Divertente racconto di una ragazzina americana  di origine asiatica. Divertido relato de una joven americana de origen asiática.

The secret of the Old Clock by Carolyn Keen- Grosset&Dunlap

Ottantanni di un classico in una edizione speciale. Ochenta años de un clásico en una edición limitada.

Charles and Emma,The Darwins’Leap of Faith by Deborah Heiligman-Henry Holt Company

Per i giovani lettori, una biografia di Darwin: lo scienziato e  l’uomo. Para los jóvenes lectores la biografía de Darwin: el científico y el hombre.

….and last but not  least

Will Grayson meet Will Grayson by John Green & David Levithan- Speak

L’ho appena iniziato, divertente ed originale. La storia di un incontro tra due ragazzi che hanno lo stesso nome  ma vite differenti,  in una  fredda notte di Chicago. Per tutti gli adolescenti e non solo. Un nuovo genere che arriverà presto anche in Europa.

Acabo de empezarla, divertida y original. El encuentro de dos chicos que llevan el mismo nombre y vida distintas, en una fría noche en Chicago. No solo para adolescentes. Un nuevo genero que pronto llegará a Europa.

Tieta do Agreste

Vi avverto fin dall’inizio: non assumo la benché minima responsabilità quanto all’esattezza dei fatti narrati, non ci metto la mano sul fuoco: solo un folle lo farebbe. E questo non solo perché sono già passati più di dieci anni, ma soprattutto perché in materia di verità ciascuno possiede la sua; lo stesso dicasi per la ragione e, nel caso in questione, non vedo possibilità  di mezzi termini né di accordi fra le parti.

Un intreccio incoerente, imbrogliato, pieno di contraddizioni e assurdità che, riuscendo a superare la distanza che intercorre fra una dimenticata cittadina di frontiera e la capitale

(duecentosettanta chilometri di buchi in un asfalto di infima qualità, più i quarantotto di fango di prima qualità – o di polvere di primissima, una polvere rossa impalpabile, che s’incrosta sulla pelle e resiste al sapone) è andato ad approdare sulle prime pagine dei giornali della metropoli.